“GEOMETRI LAUREATI”

Il 04/06/2018, grazie al Collegio dei Geometri e Geometri Laureati di Trieste e dell’Università degli Studi di Udine, nella Biblioteca del nostro Istituto è stato presentato il corso di laurea triennale in “Tecniche dell’edilizia e del territorio” che prenderà avvio il prossimo anno accademico presso il Dipartimento Politecnico di Ingegneria e Architettura dell’Università di Udine. Alla presentazione hanno partecipato i nostri studenti di “Costruzioni, Ambiente e Territorio” (CAT), che per primi potrebbero iscriversi al corso universitario per diventare “geometri laureati”.
L’incontro è stato presentato dal geom. Paolo Schiavon (Consigliere del Collegio dei Geometri di Trieste), il quale ha evidenziato come la figura del “geometra” sia una professione ad ampio spettro in quanto può intervenire in molteplici settori: progettazione, direzione lavori e collaudo; gestione dei cantieri e sicurezza; certificazioni energetiche, stime immobiliari; rilievi topografici e piani di lottizzazione, perizie giudiziarie e contabilità dei lavori, anche nel settore pubblico. Una professione quindi che richiede conoscenze e competenze sempre più approfondite ed in continuo aggiornamento. Solo un geometra laureato potrà essere adeguatamente preparato alle nuove esigenze.
Il prof. Domenico Visintini dell’Università degli Studi di Udine ha esposto quali saranno i contenuti dei tre anni di studio. Vi sarà una formazione di base (matematica, fisica, informatica, ...) e discipline d’indirizzo (topografia, Catasto e Legislazione Urbanistica, progettazione, energetica edilizia, estimo, sicurezza, ...). L’aspetto caratterizzante del corso, rispetto ad altri corsi triennali, è che la maggior parte delle attività sarà svolta in forma laboratoriale nei primi due anni, mentre il terzo anno sarà dedicato al tirocinio professionalizzante di 1.500 ore presso studi professionali del territorio.
Nel corso del dibattito è stato evidenziato come tale corso non si propone come una “copia” di una laurea triennale in ingegneria o architettura, ma è un corso totalmente indipendente e con una sua identità ben precisa, avente una finalità diversa, ovvero quella di formare la figura del “geometra laureato”, figura richiesta dal mercato sia nazionale che estero. In tal senso, è stato anche ipotizzato che tale corso, che ad oggi si presenta come “professionalizzante”, possa diventare anche “abilitante” per la figura del geometra laureato. In chiusura è stato quindi sottolineato come tale corso possa diventare una ulteriore valida alternativa per la prosecuzione degli studi da parte di chi volesse approfondire le proprie competenze nel mondo delle costruzioni.

 

(preiscrizioni dal 16 luglio al 03 settembre 2018: uniud.esse3.cineca.it)

 

 

prof.i Alessandro Sorina, Chiara De Manzano


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.

Approfondisci